Quali tipi di licenza sono disponibili per NextGen?

NextGen può funzionare con tre differenti tipi di licenza, due licenze hardware e una software. Il pacchetto di installazione di NextGen rimane il medesimo per tutti i tipi di licenza: durante il processo di installazione è possibile scegliere il tipo di licenza posseduto, così da permettere al software di riconoscerla all'avvio.

Le licenze software sono fornite per le versioni "demo" di NextGen e in caso di noleggio del software, mentre le licenze hardware sono fornite dopo l'acquisto.

Licenza hardware per singola postazione

È il tipo di licenza più comune: viene fornita su un "dongle" USB (una chiavetta che si collega alla porta USB del computer) e permette l'uso di NextGen solo sul computer a cui questa è collegata.

Vantaggi

  • La licenza è spostabile facilmente tra computer, semplicemente spostando la chiave hardware

Svantaggi

  • Solamente la persona che possiede fisicamente la chiavetta può usare NextGen

Licenza hardware di rete

Questo tipo di licenza è adatta agli uffici di più grandi dimensioni, in cui diverse persone possono usare NextGen in contemporanea o anche in tempi differenti. La chiavetta va collegata ad un computer che sia "visibile" (in termini di visibilità di rete) da tutte le postazioni che necessitano di accedere a NextGen. La chiavetta contiene un numero variabile (da 1 a 10) di licenze, che dipende dal numero di licenze che sono state acquistate: man mano che le postazioni avviano NextGen, il numero di licenze disponibili viene decrementato. Quando NextGen viene chiuso, il numero di licenze disponibili viene incrementato.

Per fare un esempio, ipotizziamo una licenza di rete da 3 postazioni, che permette l'uso in contemporanea da parte di 3 utenti, installata in un ufficio in cui sono presenti 10 computer con installato NextGen. Una volta avviato NextGen su 3 computer, il 4° utente che avvierà NextGen riceverà un messaggio che indica che le licenze sono tutte occupate: per poter usare il programma, dovrà attendere che una delle altre postazioni termini la sua sessione.

Vantaggi

  • La licenza è molto flessibile poiché consente di usare NextGen su diverse postazioni (anche di numero superiore alle licenze totali acquistate, benché non contemporaneamente), senza dover spostare fisicamente delle chiavette
  • È possibile usare la chiave di rete anche attraverso una VPN

Svantaggi

  • Tutte le licenze archiviate sulla chiavetta devono essere identiche: non è quindi possibile personalizzare le licenze individualmente includendo o escludendo dei moduli di calcolo (ad esempio, non é possibile avere una chiave di rete con 3 licenze, di cui una completa di ASME ed EN 13445 e due con la sola norma EN).
  • Per la licenza /chiave di rete si applica un sovrapprezzo rispetto alla chiave per singola postazione

Licenza software

Questo tipo di licenza viene fornito durante la versione "trial" (altrimenti detta "demo"), di NextGen o in caso di noleggio. Adottiamo questo tipo di licenza perché non necessita della spedizione di un oggetto fisico e può pertanto essere fornita in breve tempo a chi è interessato a provare il programma gratuitamente per un limitato periodo di tempo.

Vantaggi

  • La licenza può essere inviata rapidamente

Svantaggi

  • La licenza è legata ad un singolo computer
  • Il processo di trasferimento della licenza su un altro computer, che consigliamo di evitare qualora non sia assolutamente necessario, richiede una particolare attenzione e la necessità di disattivare la licenza sul computer precedentemente in uso
  • Su un computer sul quale è stata eseguita la disattivazione, non è più possibile attivare nuovamente la licenza

Domande e risposte relative alle chiavi di licenza

È necessario installare un'applicazione sui client e sul server per gestire le chiavi?

La gestione delle chiavi è a carico dei driver delle stesse. Non sono necessari ulteriori applicativi.

È possibile collegare la chiave di rete ad un normale PC?

Si, generalmente si consiglia un server poiché questo rimane acceso e disponibile per tutti i client (le postazioni di lavoro), ma non c'è un vincolo sul sistema operativo: un normale computer con Windows è sufficiente. Le licenze verranno abilitate fintanto che questo è acceso.

È disponibile una licenza "cloud"?

Non sono disponibili licenze di tipo cloud (ovvero distribuite da un server remoto gestito da Sant'Ambrogio). La licenza di NextGen è perpetua: questo significa che chi acquista NextGen potrà usare per un tempo illimitato il programma, fino all'ultima versione per la quale ha pagato un contratto di assistenza, fermo restando che - in caso di mancato rinnovo dell’assistenza - è responsabilità dell’utente mantenere in buono stato di funzionamento la chiavetta e il software.

La chiave hardware rimane di proprietà del licenziatario. Una licenza "cloud" vincolerebbe invece l'attivazione del programma ad un server di proprietà Sant'Ambrogio.

Come posso usare una chiave di rete se non dispongo di un server fisico?

Come detto sopra, è possibile collegarla ad un normale computer client.

Come posso configurare la chiave di rete per l'accesso tramite VPN?

In questo articolo viene descritto come eseguire la configurazione.

Sono un amministratore di rete, come posso avere il massimo controllo sulla configurazione delle chiavi hardware?

Il pannello di configurazione delle chiavi è disponibile, sulle macchine sulle quali è stato installato il relativo driver, all'indirizzo http://localhost:1947/. Da questo indirizzo è possibile modificare le varie opzioni, compreso l'ordine di ricerca o l'instradamento verso una specifica chiave di rete.


Autore: Matteo Bagattini
Permalink: KB006208
Pubblicato il: 19 nov 21